Lotto No. 720


Pier Paolo Calzolari *


Pier Paolo Calzolari * - Arte contemporanea

(Bologna 1943 nato)
Mothia He, 1983, sul retro firmato Calzolari, sale e piombo su tavola su legno, 80 x 40 x 3,7 cm, (AR)

Certificazione fotografica:
Fondazione Calzolari, Fossombrone (PU), n. d’Archivio A-CAL-1983-8 con firma dell’artista.

Provenienza:
Atelier dell’artista.
Europa, Collezione privata.

„Osservavo in che modi la luce colpisse i balconi di marmo e ho cercato di rappresentarla. […] Pensavo di essere abbastanza bravo ma avevo sempre lo stesso problema. Non appena il quadro era finito la luce era completamente diversa. Rincorrevo qualcosa che era in continuo cambiamento.“
Pier Paolo Calzolari

Questo è il motivo per il quale Calzolari dalla fine degli anni sessanta concentra le sue ricerche creative su un uso della pittura totalmente non convenzionale. Lo sviluppo di una concezione dell’arte come luogo di trasformazione induce l’artista a impiegare materiali poveri, caduchi, non convenzionali, concentrandosi sulle loro possibilità espressive e creative.

Esperto: Alessandro Rizzi Alessandro Rizzi
+39-02-303 52 41

alessandro.rizzi@dorotheum.it

10.06.2015 - 19:00

Prezzo realizzato: **
EUR 93.750,-
Stima:
EUR 45.000,- a EUR 65.000,-

Pier Paolo Calzolari *


(Bologna 1943 nato)
Mothia He, 1983, sul retro firmato Calzolari, sale e piombo su tavola su legno, 80 x 40 x 3,7 cm, (AR)

Certificazione fotografica:
Fondazione Calzolari, Fossombrone (PU), n. d’Archivio A-CAL-1983-8 con firma dell’artista.

Provenienza:
Atelier dell’artista.
Europa, Collezione privata.

„Osservavo in che modi la luce colpisse i balconi di marmo e ho cercato di rappresentarla. […] Pensavo di essere abbastanza bravo ma avevo sempre lo stesso problema. Non appena il quadro era finito la luce era completamente diversa. Rincorrevo qualcosa che era in continuo cambiamento.“
Pier Paolo Calzolari

Questo è il motivo per il quale Calzolari dalla fine degli anni sessanta concentra le sue ricerche creative su un uso della pittura totalmente non convenzionale. Lo sviluppo di una concezione dell’arte come luogo di trasformazione induce l’artista a impiegare materiali poveri, caduchi, non convenzionali, concentrandosi sulle loro possibilità espressive e creative.

Esperto: Alessandro Rizzi Alessandro Rizzi
+39-02-303 52 41

alessandro.rizzi@dorotheum.it


Hotline dell'acquirente lun-ven: 09.00 - 18.00
kundendienst@dorotheum.at

+43 1 515 60 200
Asta: Arte contemporanea
Data: 10.06.2015 - 19:00
Luogo dell'asta: Vienna | Palais Dorotheum
Esposizione: 30.05. - 10.06.2015


** Prezzo d'acquisto comprensivo di tassa di vendita e IVA

Non è più possibile effettuare un ordine di acquisto su Internet. L'asta è in preparazione o è già stata eseguita.