TOP-PRICE PER I GIOIELLI ASBURGO

442.500 e 161.900 Euro per il diadema e la spilla di Marie Valerie, figlia dell’Imperatrice Elisabetta, in asta il 27 novembre 2019


L’ottimo stato di conservazione e l’importante provenienza storica hanno determinato questi risultati: il diadema con 15 perle orientali e 25 carati di diamanti come anche la magnifica spilla, chiamata Corsage, provenienti da Casa Asburgo, sono stati aggiudicati il 27 novembre 2019 nell’asta di gioielli da Dorotheum, ben oltre le aspettative per rispettivamente 442.500 e 161.900 Euro. I gioielli provengono dalla proprietà dell’Arciduchessa Marie Valerie, quarta ed ultima figlia dell’Imperatrice Elisabetta e dell’Imperatore Francesco Giuseppe.

Il gioielliere A. E. Köchert – quando nel 1890 l’Arciduchessa Marie Valerie sposò l’Arciduca Franz Salvator d’Austria Toscana – era già la terza generazione della manifattura che forniva la Corte Imperiale d’Austria. Egli realizzò il Corsage nel 1890 circa. Il diadema invece fu disegnato da Wilhelm Friedrich Haarstrick, direttore del laboratorio fino al 1891.


Immagini:

Ai fini redazionali, le immagini riguardanti le aste Dorotheum possono essere utilizzate gratuitamente. Si prega di indicare le didascalie fornite e le informazioni sul copyright. L’utilizzo per altri scopi vi preghiamo di contattare preventivamente Dorotheum, per chiarire che siano libere da diritti di utilizzo, diritti d’autore e da copyright.